Intersex … ?

Sono decenni che frequento la spiaggia naturista del mio paese, che oltretutto da un bel po’ di tempo è riconosciuta e protetta dal comune di San Vincenzo.

Al mare tutt* nud* come natura vuole, ed infatti si vedono tutti i tipi di persone. Magre, obese, con piercing, giovani, vecchie, transex, gay, lesbiche, … ma mai un* intersex.

Perché?

No no, gli intersex non sono più pudici degli altri, e poi in una spiaggia dove la “diversità ” è di fatto la normalità , non avrebbero ragione di vergognarsi. Ed in effetti forse non si vergognano, ma semplicemente sono visivamente invisibili.

Nessun potere magico purtroppo, ma il risultato della schifosissima morale del nostra retrograda Italia.

Tutt* (le eccezioni sembrano essere quasi nulle) i nascitur* intersex vengono operati, o meglio, mutilati. Ai genitori viene chiesto di scegliere il sesso, et voila’ o chiusura della vagina o amputazione del pene.

Poi queste persone sono costrette tutta la vita ad assumere ormoni per adattare il proprio corpo alla mutilazione subite dopo la nascita.

Nessuno parla di queste persone, sono invisibili per la nostra società binaria dove o sei uomo o sei donna, altrimenti non esisti e non hai diritto ad essere quel che davvero sei.

Siamo servi del vaticano

Un’intromissione esplicita di questa portata non l’avevo mai vista.

Non siamo uno stato laico, ed il Vaticano alla fine pretende letteralmente che il parlamento, in teoria libero e sovrano , non approvi il DdL Zan .
Uno schifo totale.

Hulk

dopo la Cosa ecco Hulk.

Lo sappiamo, è un tantino più incazzoso della Cosa, ma in fondo (molto in fondo) ha un cuore d’oro, mmmhhh forse meglio dire che ha un cuore d’argento .

Jean Grey e Logan

Una vecchia foto risalente ai gloriosi tempi (anni ’70) degli X-Men.

Si noti l’impegno nel duro allenamento quotidiano di Jean e Logan .

Ah i nostri saggi antenati …

… poi è arrivata la cristianità, il peccato universale, la condanna del sesso come piacere naturale, il rogo (od altre simpatiche punizioni) per gli omosessuali, il divieto di rappresentare cazzi (se proprio era necessario dovevano avere la dimensione dell’uccellino dei bambini) .

Caldo

Ultimi giorni di semi lavoro prima di tuffarmi nella sessione estiva esami.

Questo disegno mi ha impegnato per tanti giorni, facendomi un po’ impazzire. Non ci crederete ma la cosa più difficile è stata fare il pavimento (in sala abbiamo un parquet non proprio lucidissimo… ma io volevo invece dare l’idea di qualcosa di più splendente, con la finestra che inonda la casa di luce).

Spero che il risultato vi piaccia.

Tre anni fa al Pride di Mantova

Bei tempi , non avevo la lombalgia acuta fissa.

Nessuna forza politica parlamentare preme davvero a favore del DdL Zan contro l’omotransfobia.

Ovvio che Lega e Fratelli d’Italia siano totalmente contrari (sono forze politiche con un ampio bacino elettorale tra i fascisti, i razzisti e gli omofobi), ma PD e 5S? Il loro silenzio è criminale … sia mai che un’iniziativa forte disturbi il gran manovratore Draghi.

Berlino 1

E’ un po’ di tempo che non pubblico mie foto … che come sempre non ritraggono persone ma solo oggetti.

Perché non faccio ritratti di persone, o almeno ne faccio pochi? La risposta è semplice, quasi nessuno si sa mettere in posa. Quindi le poche foto riuscite di persone sono quelle fatte all’insaputa delle stesse, ma per motivi di privacy non le posso pubblicare (a meno che non siano di persone che mi hanno dato l’assenso esplicito).

Quindi nessun nudo … sorry, ma nemmeno paesaggi (non mi piacciono le foto dei paesaggi, ed in generale non mi piacciono le foto-cartolina).

Iso 6400 (la stanza era quasi al buio) e nei musei non si deve usare il flash,