Il sesso al tempo delle Elfe

Tanti tanti milioni di anni fa la Terra era popolata dagli Elfi, pardon, volevo dire dalle Elfe.

Tutte le Elfe erano femmine, solo che metà di loro aveva la passera e l’altra metà aveva il cazzo.

La procreazione avveniva quando due Elfe si strofinavano il naso. Quando questo accadeva, dal naso di entrambe usciva un piccolo seme. I due semi venivano posti in incubazione dentro un fiore di Ybab, dove si fondevano dando alla luce dopo 9 mesi una piccola nuova Elfa.

Il sesso invece aveva un unico scopo … quello di godere ed essere più felici.

Era un popolo felice quello delle Elfe, nessun peccato originale, nessuna religione costrittiva.

Una società anarchica che prosperava felice grazie al sesso libero, le arti e le scienze.

Poi arrivò un enorme asteroide e tutte le Elfe (con i loro amichetti dinosauri) scomparvero dalla Terra.

Ispirato a Pierre Cardin fine anni ’60

Ecco un nuovo vestitino ispirato alle creazioni alta moda fine anni ’60.

Potete anche mettere un bollino sul capezzolo di sinistra, ma mi raccomando, che sia rotondo non a stella (Liza, ok?)

Se metterete degli slip, è importante che abbiano un colore molto vicino a quello della vostra pelle, per chi è munita di cazzo suggerisco al posto degli slip una guaina che lo avvolga completamente.

Bacini 😘

Vinile Rosso …

Negli anni 60/70 iniziò la sperimentazione di nuovi materiali che uniti alle minigonne portarono a nuovi modi di vestire, a volte ben più audaci di quanto si veda ora.

Ripensando a quegli anni ecco un vestitino che ripropone il tema della minigonna in vinile.

Care amiche, ammetto che per indossare questo vestitino serva un minimo di coraggio, ma in occasione di cene con amiche/ci (che non siano bacchettone/i) si può osare.

Versione All-Black

Su richiesta di Liza ecco la versione all-black … per le vostre serate di gala o per far salire la pressione al/alla vostro/a compagno/a.

Moda intersex: vestitino a pois … per tutte.

A grande richiesta (si fa per dire) e per tirarmi su il morale in questo tragico e nero lunedì post elettorale, propongo questo vestitino. Pur essendo pensato per donne munite di cazzo, può essere indossato anche da chi ha una bellissima figa (che per creare risalto non dovrebbe essere completamente depilata). In ogni caso vietate le foreste di peli.

Il richiamo agli anni ’60 è immediato, a partire dalle spalline del top, dai pois bianchi su sfondo azzurro e dal fiocco in vita.

Giulietta e Romea: la verità

Diciamo la verità, la storia di Giulietta e Romeo è stucchevole, specialmente per chi vive a Verona (la città dell’amore, purché sia tra italiani bianchi, cattolici ed eterosessuali) .

A proposito, sapete che il *famoso* balcone è stato costruito nel ‘900 per acchiappare gli ignari turisti?

E se Giulietta fosse esistita veramente e Romeo fosse stato un* intersessuale? Beh, allora tutta la storia del loro amore avrebbe ben altro spessore.