Il passato a volte ritorna

Per capire il presente dobbiamo conoscere il passato.

Quanto è accaduto un secolo fa potrebbe ripetersi, con mezzi e modi rinnovati, ma comunque fascisti.

Se volete leggere un libro chiarissimo sull’avvento di Mussolini vi consiglio vivamente: “M il figlio del secolo “.

11 Replies to “Il passato a volte ritorna”

  1. Basterebbe leggersi “Le origini del Fascismo in Italia” di Salvemini o gli scritti di Gramsci. Il libro di Scurati non è male ma occorre far leggere personalità che combatterono la mafia nera fino ai sacrifici estremi.

    Mi piace

    1. Il libro di Scurati è un bel libro, ma non è un testo di storia è un romanzo. La novità rispetto a tutti i libri sull’avvento del fascismo è che è scritto con Mussolini come protagonista. La lettura è utilissima per capire il fenomeno Salvini, il suo modo di pensare, così simile al pensiero del duce nella sua azione quotidiana.

      Mi piace

  2. “Ciò che avviene, non avviene tanto perché alcuni vogliono che avvenga, quanto perché la massa degli uomini abdica alla sua volonta’, lascia fare, lascia aggruppare i nodi che poi solo la spada potrà tagliare, lascia promulgare leggi che poi solo la rivolta farà abrogare, lascia salire al potere gli uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare.” 
    A. Gramsci- dal libro Odio gli indifferenti.

    Piace a 2 people

Rispondi a Madved, inchiostro e silenzio Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...