Yoga 29 marzo: esercizio molto molto difficile

Amiche care, potete fare questo esercizio anche con la vostra compagna purché indossi uno strap-on (cintura con cazzo artificiale).

In subordine potete fare gli esercizi senza la parte sessuale.

Per i miei amici: tutti gli esercizi vanno bene anche per voi, basta che sostituiate nelle spiegazioni la parola “passera” con “ano”, c’est facile 😉

che dite, continuo a proporre …

Che dite, continuo a proporre gli esercizi di yoga sessuale?

Deciderò in base alle risposte, nel caso non interessino più cercherò un altro argomento leggero … ci dovrò pensare.

Aspettando pareri e consigli, dopo le pulizie casalinghe pubblicherò un paio di esercizi, di cui uno di difficoltà estrema.

Baci 😘

Il tempo passa …

Sto preparando a ritmo continuo le slide per il corso di logica della laurea magistrale. Fare matematica solo con le slide è avvilente (normalmente a lezione alterno slide e lavagna) ma ora ci sono pressoché costretto.

Fortunatamente ho riservato un po’ di tempo per il disegno. E poi la sera dalle 19 in poi è tutta per me e Barbara (no lavoro).

Tre riferimenti standard per la logica.

Yoga 26 marzo

Care amiche, ecco un esercizio di base, preliminare a tutti gli altri. Questo asana può essere davvero fatto da tutte.

L’esercizio ha comunque un certo grado di difficoltà, specialmente quando il vibratore provoca l’orgasmo.

PS È essenziale una corretta respirazione diaframmatica.