la battaglia sessuofoba e perbenista della lega prosegue

… tra un po’ vorranno la galera per chi pubblica un paio di tette e la pena di morte per foto/disegni di passere e cazzi.

6 Replies to “la battaglia sessuofoba e perbenista della lega prosegue”

    1. la pornografia, tra adulti ovviamente, non ha niente di sconcio. Solo l’edizione cattolica italiana l’ha fatta diventare tabù. Siamo diventati così perbenisti che l’edizione italiana di playboy NON ha più nudi integrali (insomma vietato fare vedere la passera). Come ha detto mia moglie, sembra di leggere l’espresso.

      Piace a 2 people

  1. La cosa grave è che hanno fatto in modo di passare questa modifica senza che ci sia il tempo tecnico per poter controbattere. Senza contare che quelli ad andare giù saranno maggiormente siti porno con contenuti legali, quelli che erano criminosi prima, rimarranno criminosi anche poi.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...