Il Seminegazionista

In questa estate in cui gli italiani sembrano essersi dimenticati dei 35mila morti per Covid sta spuntando una nuova categoria, quella dei Semi-negazionisti.

Sono persone che non negano l’esistenza del corona-virus gridando al complotto, ma sposano tesi di improbabili individui come Tarro (un po’ come leggere gli scritti di Mussolini per prendere lezioni di democrazia). Ma dato che la reputazione scientifica di Tarro è inesistente, si abbeverano a piene mani del verbo di un (dicono) bravo medico ospedaliero come Zangrillo, che però con la virologia non ha niente a che vedere.

Ecco quindi le tesi più fantasiose, la principale è che il Virus Autoctono ormai è innocuo … tesi non supportata da nessuna ricerca scientifica sottoposta a successiva verifica .

Intanto i contagi aumentano, sempre che le regioni per minimizzare l’incremento inizino fare sempre meno tamponi (sapete, in varie regioni si vota …)

Fortunatamente ci sono migliaia di professionisti (virologi, infettivologi …) che continuano a lavorare in silenzio senza cercare la celebrità mediatica.

One Reply to “Il Seminegazionista”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...