Come trascorrere la notte di vigilia del Natale: Scenario N2

Lo sappiamo, i fondi della Federazione Spaziale sono limitati.

Lo sappiamo, siete stati imbarcati sulla vecchia Enterprise (quella gloriosa di J.L. Picard ) ormai dismessa da anni, contro la vostra esplicita volontà.

Lo sappiamo, siete in tre, mentre ai tempi di Picard l’Enterprise contava più di 200 membri di equipaggio.

Lo sappiamo, prima di imbarcarvi non vi eravate mai conosciuti.

Lo sappiamo, siete fuori dalla nostra galassia, lontanissimi da ogni pianeta abitato.

Lo sappiamo, è il 24 dicembre 3250 TeCUC (tempo cosmico universale cattolico), insomma è la vigilia di natale, e voi non sapete che fare per festeggiare adeguatamente la nascita.

Ma insomma, sull’Enterprise non ce n’è coviddi (i raggi gamma hanno ampiamente disinfettato tutta l’astronave, e voi avete fatto tutti i possibili vaccini terrestri e vulcanici) e quindi nulla osta a fare sesso selvaggio.

Ecco i miei suggerimenti

a) Depilatevi bene cazzi e passere. Per il 24 dicembre non sono ammesse deroghe, come da regolamento della Flotta Spaziale N.696969.666.

b) Addobbate l’albero di natale, ma sì quello appositamente stivato al momento della vostra partenza.

c) Spogliatevi completamente. Suvvia, siete destinati a stare nello spazio per cinque anni, mica vi vergognerete.

d) Alle ore 22.00 (in contemporanea a tutte le sante messe celebrate secondo il TeCUC) dopo aver spento tutte le comunicazioni spaziali, iniziate a fare sesso. Ogni posizione è ammessa.

e) Cercate di raggiungere l’orgasmo più e più volte. Siete o non siete dei membri (nessun doppio senso) della Flotta Spaziale? Non mi dite che dopo il primo orgasmo già siete KO!

g) A mezzanotte celebrate il 25 appena arrivato con un immane orgasmo collettivo.

E per chi non è su una nave spaziale?

Se per qualsivoglia motivo non siete in una nave spaziale ma siete comunque in tre (non parenti, mi raccomando) nella stessa casa la notte del 24, beh potete fare come i tre membri dell’equipaggio dell’Enterprise.

E se siete più di tre conviventi? Dai, non vi fate problemi, il sesso di gruppo non ha mai fatto male a nessuno.

6 Replies to “Come trascorrere la notte di vigilia del Natale: Scenario N2”

      1. beh … allora nel prossimo ed ultimo scenario ci sarà una coppia … così il vaticano sarà contento. Poi dovrò trovare cose nuove da disegnare. Boh, magari una storiella natalizia di Pinka. Ci devo pensare.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...