Una storia della notte del 24 dicembre

Personaggi

Ned: Narratore e Disegnatore

Vo: voce fuori campo


Ned: “C’era una volta un bue ed un asinello. Il bue e l’asinello erano un tempo due principi, ma …”

Vo: “STOP! Che stai dicendo?”

Ned: “Ma nella storia non ci sono il bue e l’asinello?”

Vo: “Certo, ma non erano principi, stai sbagliando storia. Dai impegnati che ce la puoi fare!”

Ned: “Uff, sempre a cercare il pelo nell’uovo, ok ok, inizio di nuovo. C’era un volta un bue ed un asinello ed una bellissima stella marina. Era stata illegalmente pescata in mare …”

Vo: “Fermo! Stop! Che cavolo stai dicendo?”

Ned: “Ma non c’è una stella nella storia?”

Vo: “Sì, sì, ma è una stella cometa, non una stella marina. Dai riprendi da capo.”

Ned: “C’era una volta un bue ed un asinello ed una stella cometa che stava arrivando sui cieli. Vado Bene?”

Vo: “Ok, vai avanti.”

Ned: “Poi c’erano due giovani ragazzi, lei si chiamava Maria e lui Giuseppe. Maria e Giuseppe non erano sposati, lui era maggiorenne ma lei no, di fatto una ragazzina. Ma nonostante le malelingue si amavano e stavano insieme, scopando allegramente tutti i giorni”.

Vo: “Noooooo, fermo! Chetati per carità!”

Ned: “Ma non si chiamavano Giuseppe e Maria?”

Vo: “Sì sì.”

Ned: “E non è forse vero che stavano insieme senza essere sposati? Insomma un coppia di fatto?”

Vo: “Sì è vero, ma non si dice, proprio non va detto. E poi non è vero che facevano sesso. Non diciamo oscenità!”

Ned: “Ok, riprendo da capo. C’èra una volta in un paese lontano un bue ed un asinello, Giuseppe e Maria (che non facevano sesso) ma erano una coppia di fatto ed un bambinello, si chiamava cicciobello ed era prodotto dalla Mattel.”

Vo: “Ora basta! Cicciobello? Ma loro ovvero un vero figlio, un figlio umano.”

Ned: “Ma se non scopavano! Maria andò con qualcun altro? Il figlio era umano?”

Vo: “No no, Maria non andò con nessuno, il figlio era umano, insomma era umano e non era umano, ma non era comunque cicciobello della Mattel. Hai incasinato tutto. Finiamola qui che è meglio per tutti. Almeno hai preparato l’affresco?”

Ned: “Lo sto giusto finendo! Stasera lo vedrai.”

Vo: “Spero che sia rispettoso della vera Storia, ma inizio ad avere i brividi.”

Ned: “Non ti preoccupare, stasera ammirerai. Sarà un vero affresco natalizio.”

2 Replies to “Una storia della notte del 24 dicembre”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...