Shunga rivisitato (retrospettiva)

Attendendo Hermes (Apollo per i romani) ecco la mia rivisitazione dell’arte Shunga.

L’arte Shunga (1600-1800) raffigurava atti sessuali espliciti. Noi occidentali, preda dei tabù cristiani, la bolliamo come pornografia, ma invece era un’arte squisita.

Ecco una mia rivisitazione fumettistica dell’arte Shunga (ma la mia è solo una rivisitazione, non è arte)

One Reply to “Shunga rivisitato (retrospettiva)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...