Retrospettiva Super Eroi (e super Criminali, fate voi).

Questi i disegni fatti in questi anni dei supereroi nello stile tipico semirealistico delle illustrazioni.

Ce n’è qualcuno che vi piace? Ho cercato di rimanere il più fedele possibile ai supereroi nella loro versione “standard” (ovvero come appaiono nei fumetti).

Qualche disegno è triste (ma sono in generale certi supereroi ad essere tristi … pensate a Capitan America, il primo supereroe dopato creato dalle forze armate USA, oppure alla solitudine infinita di un extraterrestre come superman).

Visto e considerato che:

1) WordPress non riesce a gestire i siti privati (qualcuno riesce a vedere il blog ed altri no, senza alcun controllo da parte mia)

2) quello che faccio nella mia vita non lavorativa è un problema solo mio;

ho deciso di rendere di nuovo pubblico il mio blog.

Sbaglio?

Se non altro avendo eliminato migliaia di disegni ho di nuovo tanto spazio disponibile … quindi potrei divertirmi a pubblicare qualche retrospettiva come se fossi un vero artista (non ridete, lo so che non sono un artista).

Altro post di prova

non riesco a capire chi riesce ad accedere (WP a volte fa davvero schifo dal punto di vista tecnico).

Battete un colpo se ci riuscite?

Ho cancellato tutto il blog

Care e cari vi devo qualche spiegazione.

Io ho sempre creduto nel libero pensiero ed oltretutto sapete cosa penso sull’essere bigotti. Già un paio di anni fa ho dovuto cancellare i disegni di una mia carissima amica, perché avevano iniziato a romperle le scatole (ovviamente tutti i disegni delle mie amiche sono stati pubblicati con il loro esplicito consenso).

E qui arriviamo al problema del mio lavoro. Lo sapete tutti, sono un professore universitario, ma questo mica dovrebbe essere un ostacolo alla mia piccola (ed oggettivamente insignificante) creatività artistica. E’ ovvio che miei studenti (tutti maggiorenni) potrebbero vedere il mio blog e la cosa non mi ha mai turbato (molti colleghi lo conoscono, e lo stesso dicasi di dottorandi e borsisti.)

Tutto perfetto, vero? Peccato che in questi giorni io sia stato preso di mira da qualche mio studente/studentessa (in modo ovviamente anonimo) … e questo non va bene.

Quindi la soluzione è stata la cancellazione di tutti i miei post (non solo quelli a tema sessuale) perché non voglio assolutamente che il mio lavoro si mischi con i contenuti del blog. Il rapporto docente/studente è asimmetrico ed è meglio non creare commistioni spiacevoli tra la mia vita privata e quella professionale.

Tranquille/i mica ho intenzione di smettere di proporvi i miei disegnini, solo che dovrò modificare il blog da pubblico a privato, in modo che solo le persone che non siano miei studenti (ad esempio tutti voi con cui discuto normalmente, Paola, Liza, Ettore, Endorsum, AllegroP, Deboroh, Alessandra M., Giusy, Evaporata ecc., ) possano accedere.

Al momento sono molto incasinato con il lavoro (i disegni che ho pubblicato sino a ieri erano quasi tutti fatti durante l’estate) ma magari sabato trovo il modo più indolore per pubblicare i miei disegni in modo “student-free”.

Ettore, mi sa che avevi completamente ragione a voler rimanere anonimo, e comunque i tuoi post sono solo poetici, non porcelli come i miei.

Ci sentiamo presto … peccato, ieri notte avevo appena finito il ritratto di Osiride.

Baci

andrea