La regina dei topi: cronache del dopobomba N 6.

E’ ormai passato un secolo da quando USA e Russia scatenarono il conflitto nucleare. Il mondo ne uscì distrutto. Ma dopo un secolo il nostro pianeta ha ripreso a vivere. Queste sono le cronache della vita sulla terra nell’anno 2121.

Pussy, strano nome per la regina dei topi, ma così è conosciuta tra le prostitute della discarica di Verona.

Pussy aveva due genitori mutanti, ma comunque umani. Il padre faceva il rigattiere di scorie nucleari e la madre accudiva una famiglia di gatti.

Non esistevano più ospedali per gli umani e tantomeno cliniche ostetriche , le donne partorivano come nei tempi antichi, assistite da levatrici troppo spesso improvvisate.

Quando Pussy nacque il padre lanciò un urlo tremendo, sua figlia aveva la testa da topo.

Il padre guardò la moglie ed insieme annuirono, non potevano allevare una tale obbrobrio. La misero quindi dentro una vecchia scatola di cartone e l’abbandonarono nella vicina discarica.

I pianti disperati della bambina non attirarono nessuno degli umani intenti a rovistare tra i rifiuti, ma purtroppo richiamarono una affamatissimo chihuahua gigante.

Il canide inizò a mangiare la gamba destra della neonata quando una e vera e propria orda di topi assalì la bestia salvando la bambina. Con grande sforzo i ratti portarono Pussy nella loro tana tra i rifiuti e l’allevarono come una di loro.

Ora Pussy è cresciuta, esercita l’antica professione di prostituta , ma non si è dimenticata dei topi che la salvarono ed a modo loro la amano.

Dai diamanti non nasce niente 
Dal letame nascono i fior
 

Fabrizio de André

3 Replies to “La regina dei topi: cronache del dopobomba N 6.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...