Supereroi dimenticati: Iosif

Iosif è stato uno dei più grandi supereroi sovietici.

Dopo essere caduto nel 1920 in una vasca di metallo fuso dell’ acciaieria di Leningrado, assunse strabilianti superpoteri.

Durante la guerra contro i nazisti si distinse per le tantissime operazioni contro le armate tedesche.

Ci rimangono i versi del grande poeta Paskulcenko .

A Leningrado il silenzio era già alto.

Sussurravano le Guardie Rosse del Rio Salto.

I cavalli sovietici alle lor poste

frangean la biada con rumor di croste.

Là in fondo Iosif era, selvaggio,

nato tra gli abeti e pezzi di formaggio

che nelle froge avea del fiume gli spruzzi

ancora, e le croste nei denti aguzzi.

Or riposi nel cimitero degli eroi comunisti

che grandi come te non se ne son più visti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...