Il mare ed il nudismo

Anche se fortunatamente l’estate sta proseguendo, la vacanza al mare è terminata.

Anche quest’anno, causa covid e problemi familiari, abbiamo passato un mese a San Vincenzo (il mio luogo di origine, che però sinceramente detesto).

L’unica cosa che salva San Vincenzo è il mare, per il resto non offre niente, tutto è carissimo (anche la COOP), e nessuna bella iniziativa ludico-culturale.

Però la spiaggia è bella, km e km di spiaggia libera al parco di Rimigliano, compresa una spiaggia naturista tutelata dal Comune.

Io e Barbara adoriamo la spiaggia nudista, nessuna confusione, nessuno che gioca sull’arenile , decine di metri tra le persone, e la libertà di stare nudi, fottendosene dell’età e del fisico. Mica è una passerella per corpi da rivista. Così era sino all’anno passato, ma quest’anno le cose sono cambiate.

Causa Covid molti italiani non sono saggiamente andati all’estero, e San Vincenzo si è riempita come un uovo.

Spiagge affollate come fossimo a Rimini (🤬), compresa la spiaggia naturista, che non solo si è riempita all’inverosimile, ma che per la prima volta si è popolata di cafoni urlanti e maleducati. Persone che non hanno capito che una spiaggia naturista non è solo un luogo dove si sta nudi, ma dove la pace e la tranquillità dovrebbero essere la norma.

Vi lascio con un ritratto di Barbara e spiaggia semi deserta (la realtà purtroppo era ben differente).

Buona giornata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...