A Roma, ieri

A Roma ieri c’è stata una manifestazione capeggiata dai fascisti di Forza Nuova che per la prima volta dai tempi degli squadristi di Mussolini ha attaccato, devastandola, la sede della CGIL.

Ed il resto dei manifestanti? Quelli che non si dichiarano fascisti? Sono rimasti fermi, neanche un grido di disapprovazione, zitti e muti (magari contenti) a vedere devastata la sede del sindacato.

Faceva impressione vedere i neofascisti di FN (fascisti dichiarati) urlare libertà libertà. Sì, la libertà di contagiare gli altri, la libertà di fare morire le altre persone, la libertà di devastare le sedi dei sindacati. Ecco il concetto di libertà venuto fuori dalla manifestazione di ieri.

No, non ho nessun rispetto per coloro che hanno permesso tutto ciò.

Che almeno i simpatizzanti della manifestazione di ieri abbiano l’onestà di dire “i fascisti di FN hanno fatto bene!”

17 Replies to “A Roma, ieri”

  1. Peccato che i due al comando dovevano essere agli arresti domiciliari, e invece erano lì esattamente come l’altra volta. Come il G8 con i blak bloch che tranquillamente distruggevano Genova e le forze dell’ordine picchiavano i cittadini inermi . Il sistema è sempre quello. Lasciati i fascisti distruggere sede per far passare per cattivi tutte le persone per bene che erano a manifestare pacificamente e che pacificamente come a Genova sono state randellate.

    Piace a 1 persona

    1. Infatti manifestanti così perbene che durante la devastazione della CGIL hanno girato la testa dall’altra parte. Tutti sanno che a Roma i movimenti no green pass e novax sono cappeggiati da Forza Nuova ed altri movimenti neofascisti . Non si va a manifestare insieme ai fascisti, mai, per nessun motivo.

      "Mi piace"

      1. A me pare che siano state le forze dell’ordine che hanno girato la testa ops randellato la testa ai manifestanti innocui, mentre i fascisti sotto le telecamere distruggevano la sede del sindacato.
        Ho degli amici che sono andati e sono di sinistra.
        Per intimorire il sindacato bisognerebbe che il sindacato facesse qualcosa oltre che tirarsi giù le braghe.
        E’ uguale al G8 il sistema è sempre quello, guardati i video che girano….

        "Mi piace"

      2. Son tutte cose create ad arte sulla carta per mettere in cattiva luce chi è contro il Green pass. A te fa piacere che lo stato sappia ogni cosa di te? Ogni tuo spostamento? Il Green pass non ha nulla a che vedere con la pandemia. Boh sai, quando è salito il fascismo tutti erano fascisti, poi quando è caduto tutti erano partigiani… magari sta succedendo lo stesso con il green pass finché la gente non toccherà con mano la fregatura di regime.

        "Mi piace"

      3. Cinema pieni al 72% oppure al 73,2% ? Dispiace a me vedere tanta povertà attorno (per mangiare e tenere una casa) ed un governo non eletto che pensa ad altro. Il problema di ora, che oltre l 80%è vaccinato, è la povertà più nera, non il fare il Green Pass ! Non ho detto che la terra è quadrata, cmq noto attorno a me che i ducetti autoritari ed allo stesso tempo paternalistici non hanno perso il loro fascino trasversale.

        "Mi piace"

      4. In Italia non si eleggono i governi e nemmeno il presidente del consiglio. Iniziamo a dire le cose come stanno. E se 300mila morti ti sembrano una bazzecola sono problemi tuoi, io sicuramente non ti seguo. Certo ci vorrebbe l’obbligo vaccinale, con licenziamento in tronco di chi non si vaccina. Allora sì che gridereste alla dittatura.

        "Mi piace"

      5. E si sono sempre stati problemi miei anche quando tutti erano in smart ed io no. Cmq che non ti tocchino i problemi della povertà sociale mi sembra chiaro, di chi non riesce a mettere insieme il pranzo con la cena. Una legge che obblighi al vaccino cosa c’è di fascista? I bambini li gonfiamo di vaccini da quando nascono…

        Piace a 1 persona

  2. Purtroppo per un paio di partiti , questa feccia è un bel bacino di voti. Tutto ciò non è nuovo, andai via da Roma nel 2006 e già in quegli anni, sventolavano le loro bandiere. Nulla è cambiato.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...