Invito alla lettura: la maschera della morte rossa

TRAMA (Wikipedia)

Una terribile pestilenza, la Morte Rossa, sta devastando una contrada e il principeProspero, uomo di animo felice e temerario, si rende conto che le sue terre sono spopolate (molti sono morti a causa della pestilenza, oppure sono semplicemente fuggiti per evitare il contagio). L’uomo allora decide di ritirarsi insieme ad un migliaio di amici e cortigiani nel suo palazzo, così da evitare di contrarre il morbo. All’interno dell’edificio gli occupanti trascorrono gioiosamente le giornate, con danze e giullari, e dopo cinque mesi di isolamento il principe decide di indire un ballo in maschera. Vengono quindi allestite sette stanze, ciascuna di un colore diverso: azzurro, giallo, verde, arancione, bianco, viola e nero. I partecipanti si concentrano nelle prime sei ed evitano l’ultima, perché troppo cupa. Durante lo svolgimento della festa compare tra gli invitati una figura misteriosa, la quale indossa un sudario macchiato di sangue e una maschera che raffigura il volto di un cadavere. La figura attraversa tutte e sette le stanze tra lo sconcerto dei presenti, che si fanno da parte per evitare di toccarla. Quando ha concluso la sua camminata, Prospero, ripresosi e oltraggiato da quello che crede un orribile scherzo, corre incontro al nuovo venuto con l’intenzione di ucciderlo, ma poco prima di raggiungerlo cade a terra senza vita. Solo allora gli astanti riescono a togliere il costume al misterioso ospite, ma si accorgono che sotto di esso non c’è niente: è la Morte Rossa, riuscita a entrare nel palazzo. Gli occupanti cadono morti uno dopo l’altro, e la Morte Rossa stabilisce il suo regno sull’intera contrada e sull’edificio, ormai buio e desolato.

Invito alla lettura: Faust

Il Faust di Goethe è una lettura difficile ed appassionante allo stesso tempo. Or che siamo in clausura potremmo essere tentati di fare un patto con mefistofele ….

Il coronavirus e la masturbazione

Conte è stato chiaro (ordinanza ministeriale 6969.666), le forze di polizia vigileranno affinché i rapporti sessuali interpersonali siano legali solo se verrà rispettata la distanza minima di 1 metro tra i partner sessuali.

Ammessa la penetrazione (nella vagina o nel culo) solo se il partecipante maschile ha un cazzo lungo almeno 1 metro e 10 cm.

Incentivata la pratica masturbatoria, consigliata la mattina presto e la sera prima di dormire. A tale scopo sono previsti incentivi per accedere a costi ridotti a tutto il materiale video pornografico.

Thor Gay ed Hipster

Dopo aver visto Ragnarok non potevo non proporre la mia personale interpretazione di Thor.

È un Thor diverso sia dallo stereotipo Marvel (biondo e iper muscoloso) che dalla serie Ragnarok.

È come la mia ultima interpretazione di Lanterna Verde un Hipster, ed è totalmente gay (maschietti omofobi rassegnatevi).

Non me ne vogliano gli amici gay-orsi, il mio Thor è senza un pelo, unica concessione, il cazzo non rasato.