Berlino 1

E’ un po’ di tempo che non pubblico mie foto … che come sempre non ritraggono persone ma solo oggetti.

Perché non faccio ritratti di persone, o almeno ne faccio pochi? La risposta è semplice, quasi nessuno si sa mettere in posa. Quindi le poche foto riuscite di persone sono quelle fatte all’insaputa delle stesse, ma per motivi di privacy non le posso pubblicare (a meno che non siano di persone che mi hanno dato l’assenso esplicito).

Quindi nessun nudo … sorry, ma nemmeno paesaggi (non mi piacciono le foto dei paesaggi, ed in generale non mi piacciono le foto-cartolina).

Iso 6400 (la stanza era quasi al buio) e nei musei non si deve usare il flash,

I gatti in Giappone.

Il Giappone è la patria mondiale dei gatti, i giapponesi li amano all’inverosimile. Ovviamente è difficile vederli liberi per le strade, ogni micio ha la sua casa in cui regna incontrastato ed onorato dai suoi umani.

Non mancano i tanti libri con i gatti come protagonisti, ed attenzione, non sono libri per bambini.

Sicuramente il libro più famoso con un gatto come protagonista è “Io sono un gatto” di Natsume Sōseki, del 1905.

“Gli umani per quanto forti non saranno in auge per sempre. Meglio attendere tranquillamente l’ora dei gatti.” (citazione dal libro).

Vi consiglio anche la lettura di “Kafka sulla Spiaggia”, di Murakami Haruki.