Oggi giornata ventosa

… molto ventosa.

Vediamo quanto resisteremo prima che il vento ci porti via.

E pensare che mi ero appena fatto la permanente con i riccioli biondo platino.

Comunque baci a tutte e tutti 😘😘😘

Grazie a Kikkakonekka

Risolto il mistero delle mie immagini che non venivano visualizzate.

Distrattamente avevo caricato le immagini in firmato tiff, ed a quanto sembra per farò tipi di sistemi operativi questo è un problema (le verifiche in effetti le avevo fatte con altri che come me hanno l’iphone penultima generazione regolarmente aggiornato.

Ho rimpiazzato le immagini incriminate con la loro versione png, ora non ci dovrebbero essere più problemi.

Grazie, e scusate

Rimedio universale contro il caldo

L’estate vi opprime? Non reggete più l’afa?

Ecco un consiglio spassionato valido per tutte e tutti, uomini, donne, intersex..

1) Munitevi di un robusto dildo di ghiaccio ;

2) spogliatevi completamente;

3) scendete in spiaggia, o se non potete va bene anche la strada sotto casa;

4) infilatevi lentamente il dildo nell’ano;

5) aspettate che si sia squagliato lentamente;

6) rientrate in casa.

Nel caso qualcuno chiami le forze dell’ordine, fate presente che il culo è vostro e lo gestite voi.

Buona rinfrescata.

Una piccola postilla …

Nel mio post di ieri paventavo la possibilità che il libero arbitrio sia solo un’illusione.

Esperimenti in laboratorio (su esseri umani) hanno dato qualche indicazione in tal senso .

Qualcuno pensa che quindi sia «tutto già scritto», ovvero che l’evoluzione nel tempo degli esseri umani sia deterministica. Ma non è così è la meccanica quantistica che ce lo dice . Ogni volta che interagiamo con un sistema quantistico il risultato dell’interazione è tutt’altro che deterministico ma solo probabilistico.

Quindi, se la meccanica quantistica è corretta, state tranquilli, anche se non esiste il libero arbitrio il futuro è aperto, aperto ad un numero enorme di possibilità.

PS se siete interessati ad una infarinatura di meccanica quantistica ditemelo, potrei mettere a disposizione delle slide introduttive, molto semplici (diciamo a livello del primo anno di università di un corso di laurea scientifico o ingegneristico). Non ora, non ho il materiale dietro in vacanza, ma dopo ferragosto lo potrò fare.

PPS finita questa sbrodolata scientifica riprenderò al più presto a pubblicare cazzi, fighe e tette 🤣

Un futuro prossimo?

I meno giovani si dovrebbero ricordare bene le paura per la guerra nucleare che sino agli anni ’80 attanagliava il mondo. Fece scalpore il film The Day After del 1983.

Poi è caduto il muro di Berlino ed i giornali e TV hanno smesso di parlare di guerra nucleare. E se i mass media non ne parlano la popolazione rimuove il problema.

Purtroppo siamo molto più vicini ora ad una devastante guerra nucleare di quanto lo fossimo negli anni ’80.

I motivi sono sotto gli occhi di tutti, dissoluzione impero sovietico con staterelli (ucraina ecc) muniti di missili nucleari, guerra fredda ai massimi livelli tra Cina, Usa e Russia, ma semplicemente non se ne parla.

Date una lettura veloce a https://it.m.wikipedia.org/wiki/Orologio_dell’apocalisse

Un anno fa siamo andati pericolosamente vicini all’apocalisse, è stato l’anno più pericoloso dell’ultimo decennio.

In ogni modo, ecco uno dei miei tanti disegnini sulle cronache post apocalisse nucleare (credo sia inedito).

LE SORELLE ROSSI

Nessun rimpianto?

Strano post, di solito non scrivo di queste cose.

Iniziamo con una vignetta di Lucy dei Peanuts.

È verissimo, infatti le cose che non succedono fanno sì che ne accadano altre. Ma accettare questa semplice verità è cosa ben diversa dall’avere rimpianti per ciò che non è stato.

Io non riesco ad avere rimpianti, e non penso di essere un marziano. Continua a dispiacermi tantissimo per tante cose che mi sono accadute (qualcuna tremenda), ma il rimpianto è una cosa ben diversa dal dispiacere. Il rimpianto è continuare a soffrire per qualcosa che non è stato. Io però posso soffrire per qualcosa che è stato ma non per ciò che non è accaduto.

Senza stare a scomodare il dibattito sul libero arbitrio, nessuno di noi sa cosa sarebbe potuto accadere un attimo dopo avere non-preso la decisione per cui abbiamo rimpianti.

Che sarebbe accaduto se invece di X avessimo fatto Y? Nessuno lo sa.

Poi io sono ancora più drastico, se abbiano deciso per X invece che per Y significa che in realtà non avevamo una vera possibilità di scelta, e forse tutte le scelte che abbiamo fatto sono state in effetti obbligatorie , ovvero può darsi che il libero arbitrio sia solo un’illusione.

Qui chiudo, non perché non abbia niente da dire sul libero arbitrio, ma perché sarebbe impossibile dirlo in un post.

Non sono un filosofo e nemmeno un neuro scienziato , ma semplicemente uno scienziato che si occupa da 37 anni di logica matematica, ma sono molto interessato al problema della coscienza e del libero arbitrio.

Notte

Mi sono dimenticato la reflex a Verona. Questo è il massimo che posso fare con il telefonino.

Approvare il ddl Zan

L’Italia deve munirsi di una legge di civiltà come il ddl Zan, non è concepibile che per il tradimento di Renzi (in perfetta sintonia con Salvini) il ddl venga affossato.