Ma a qualcuno …

Ma a qualcuno interessa che pubblichi le restanti storie di Pinka? Non penso proprio e quindi credo bastino queste … 😉

E poi chissà, magari un giorno troverò un editore e mi daranno come premio il Cazzarello d’Oro.

Ciaoooo 🤣

Lo Shotokan ryu

La mia scuola (impropriamente chiamata in occidente “stile”) di karatedo si chiama Shotokan. (casa del pino frusciante). Tra le scuole di Karate è tra le più giovani (i suoi kata furono codificati da Funakoshi “solo” 100 anni fa anche se rappresentano l’evoluzione di kata plurisecolari) e forse la più diffusa al mondo. È una scuola di karate molto dura, almeno nella sua versione marziale (il karate sportivo è un’altra cosa). La scuola Shotokan è rappresentata dalla tigre, felino storicamente amato e rispettato in giappone.

Questo disegno è un mio piccolo omaggio a tutto il karatedo ed allo shotokan in particolare.

Un giorno vi racconterò brevemente chi fosse il nostro maestro fondatore, Funakoshi Gichin, soprannominato Shoto (pino frusciante).

Kyoto

Kyoto è per me la più bella città del mondo. Non c’è mai caos, si mangia divinamente, antico e nuovo sono ben amalgamati, e poi ci sono i templi Zen più belli di tutto il Giappone. È una città che merita una sosta di settimane (due minimo) per poter essere apprezzata. In ogni caso il Giappone non è fatto per i viaggiatori del mordi e fuggi. Va assaporato con lentezza.