Quando finiremo dentro una tomba (prima o poi accadrà ) …

… potremmo non trovare nulla perché nulla saremo, o chissà, potremmo scoprire un nuovo mondo, fatto di morti-non-morti.

Un modo migliore di quello che noi umani abbiamo costruito, una mondo di tenebra ma non triste, tutt’altro. Nessuna discriminazione, nessuna prevaricazione, una società egualitaria dover ognuno è libero di inseguire i propri sogni e desideri, un tenebroso mondo di armonia.

E poi oltre a noi morti-non-morti vedremo altri esseri fantastici arrivati dalle tante dimensioni a noi inaccessibili. Qui vi presento Hanna, la donna piovra.