La regina dei topi: cronache del dopobomba N 6.

E’ ormai passato un secolo da quando USA e Russia scatenarono il conflitto nucleare. Il mondo ne uscì distrutto. Ma dopo un secolo il nostro pianeta ha ripreso a vivere. Queste sono le cronache della vita sulla terra nell’anno 2121.

Pussy, strano nome per la regina dei topi, ma così è conosciuta tra le prostitute della discarica di Verona.

Pussy aveva due genitori mutanti, ma comunque umani. Il padre faceva il rigattiere di scorie nucleari e la madre accudiva una famiglia di gatti.

Non esistevano più ospedali per gli umani e tantomeno cliniche ostetriche , le donne partorivano come nei tempi antichi, assistite da levatrici troppo spesso improvvisate.

Quando Pussy nacque il padre lanciò un urlo tremendo, sua figlia aveva la testa da topo.

Il padre guardò la moglie ed insieme annuirono, non potevano allevare una tale obbrobrio. La misero quindi dentro una vecchia scatola di cartone e l’abbandonarono nella vicina discarica.

I pianti disperati della bambina non attirarono nessuno degli umani intenti a rovistare tra i rifiuti, ma purtroppo richiamarono una affamatissimo chihuahua gigante.

Il canide inizò a mangiare la gamba destra della neonata quando una e vera e propria orda di topi assalì la bestia salvando la bambina. Con grande sforzo i ratti portarono Pussy nella loro tana tra i rifiuti e l’allevarono come una di loro.

Ora Pussy è cresciuta, esercita l’antica professione di prostituta , ma non si è dimenticata dei topi che la salvarono ed a modo loro la amano.

Dai diamanti non nasce niente 
Dal letame nascono i fior
 

Fabrizio de André

Macelleria: Cronache del dopo bomba N5

E' ormai passato un secolo da quando USA e Russia scatenarono il conflitto nucleare. Il mondo ne uscì distrutto. Ma dopo un secolo il nostro pianeta ha ripreso a vivere.  Queste sono le cronache della vita sulla terra nell'anno 2121.

Gli umani non sono più quelli di un tempo sono tutti dei mutanti. Il mondo è controllato dall’OMG (Organizzazione Mondiale Gattesca) che fissa le regole di comportamento per tutti gli esseri viventi senzienti, umani compresi.

Un fenomeno che iniziò a manifestarsi pochi decenni dopo il conflitto nucleare fu il cannibalismo tra umani. Ma non fu dettato da necessità, semplicemente i nuovi umani iniziarono a ritenere eticamente normale nutrirsi tra simili.

I Gatti inorridirono all’idea, ma armati dallo spirito pragmatico che sempre li aveva animati decisero semplicemente di regolare il cannibalismo invece di vietarlo.

LEGGE SUL CANNIBALISMO UMANO.

art 1. Il cannibalismo tra umani, mutanti o meno, è legale.

art 2. È possibile procurarsi carne umana solamente preso le macellerie approvate dalle autorità feline locali.

art 3. I gestori delle macellerie possono procurarsi la carne da vendere cacciando gli altri esseri umani esclusivamente nella fascia oraria 20.00-22.00.

art 4. I gestori delle macellerie non possono cacciare altri gestori di macellerie.

art 5. Le macellerie possono vendere solo carne umana.

art 6. Ogni infrazione è punita la prima volta con l’amputazione degli arti e con la morte la seconda volta.


Franca e Giuseppe sono due macellai di Verona, la loro macelleria è considerata la migliore di tutta la città.

Giustizia felina: cronache del dopobarba N4

E' ormai passato un secolo da quando USA e Russia scatenarono il conflitto nucleare. Il mondo ne uscì distrutto. Ma dopo un secolo il nostro pianeta ha ripreso a vivere.  Queste sono le cronache della vita sulla terra nell'anno 2121.

Nella cronaca precedente vi ho raccontato come lentamente i mici stiano prendendo il controllo del pianeta terra.

Certamente non sono più gli adorabili animali che comandavano di nascosto gli umani prima del conflitto mondiale.

I gatti si sono evoluti, sia nel pensiero che nel fisico, e gli umani nell’anno 2121 (mutanti o meno) sono assoggettati alla legge felina, una legge durissima.

In tutti il pianeta i gatti hanno istituito speciali tribunali in cui giudicano, e puniscono immediatamente in caso di sentenza avversa, gli umani che si sono macchiati dei reati più odiosi, come ad esempio lo stupro. Non esiste possibilità di ricorso da parte degli umani se dichiarati colpevoli.

Vi state forse chiedendo il perché di tanto odio verso gli umani. Beh pensateci un attimo, gli umani hanno provocato la più grande catastrofe dai tempi dell’asteroide che sterminò i dinosauri, gli umani, anche se non avessero provocato il disastro nucleare globale, avrebbero comunque distrutto il pianeta avvelenandolo ed inquinandolo. Quindi perché mai i mici dovrebbero amara gli umani?

Ecco un’immagine di un’udienza tenuta al tribunale miciesco di Verona.

Tribunale miciesco di Verona

Robby e Circe la sensitiva: Cronache del dopo bomba N2.

E' ormai passato un secolo da quando USA e Russia scatenarono il conflitto nucleare. Il mondo ne uscì distrutto. Ma dopo un secolo il nostro pianeta ha ripreso a vivere.  Queste sono le cronache della vita sulla terra nell'anno 2121.

Nel 1956 un robot divenne famoso in tutto il mondo, si chiamava Robby ed era co-protagonista del film Il Pianeta Proibito.

Il conflitto nucleare mondiale del 2022 instillò in Robby (era conservato nel museo di Hollywood) la scintilla vitale.

Fu così che Robby si ritrovò vivo, pensante ed immortale in un mondo devastato dal conflitto nucleare.

Dopo qualche anno passato a studiare lo scibile umano in quel che rimaneva delle biblioteche Robby provò a fare vari mestieri.

Per prima cosa provò a fare il giornalista creando un suo proprio giornale. Il tentativo fallì miseramente dopo un anno in quanto nessuno dei sopravvissuti aveva interesse a comprare giornali.

Poi per qualche anno cercò di fare il porno attore … ma qui si scontrò con il fatto incontestabile che non aveva né cazzo né altri orani sessuali.

Intanto gli anni passavano e Robby iniziò a soffrire di depressione robotica. Purtroppo non esistevano famaci per curarsi, chi mai avrebbe pensato nell’era pre conflitto nucleare a sviluppare antidepressivi per i robot.

Per trovare la pace con se stesso iniziò un lungo viaggio per tutto il mondo. Il viaggio lo portò degli USA al polo sud, poi l’Africa, l’Asia e cosi via ì anno dopo anno visitò i luoghi più remoti del pianeta, compreso il mitico Bovolone in provincia di Verona.

Ma la pace interiore non arrivava … ed il viaggio continuava.

Fu così che giorno della primavera dell’anno 2121 mentre girovagava per la Grecia incontrò Circe.

Circe era una dolce mutante, capace di prevedere il futuro. Da bambina il re dei sorci l’aveva costretta a prostituirsi, e quando lei provò a scappare per punizione le amputò una parte delle gambe.

Ma Circe non si perse d’animo e nonostante la menomazione subita riuscì ad uccidere il re dei sorci. Libera, finalmente libera.

Fu allora che Circe incontrò Robby.

Forse vi sembrerà strano, ma fu amore a prima vista.

Ora li potete trovare agli angoli delle strade dove per pochi denari Circe predice il futuro, mentre Robby con amore la protegge.

Genny: Cronache del dopo bomba N1.

E' ormai passato un secolo da quando USA e Russia scatenarono il conflitto nucleare. Il mondo ne uscì distrutto. Ma dopo un secolo il nostro pianeta ha ripreso a vivere.  Queste sono le cronache della vita sulla terra nell'anno 2121.

L’umanità come era conosciuta prima della catastrofe non esiste più, ma nuove forme stanno lentamente ripopolando la terra.

Una di queste nuove specie è quella delle Doll.

L’esplosione delle bombe nucleari in tutto il pianeta se da una parte portò alla morte immediata di 3 miliardi di esseri umani, dall’altra parte alitò la vita dentro le bambole dei piccoli terrestri. Non esistendo più centri di ricerca scientifici nessuno studio è stato fatto su questo fenomeno. Si suppone che le radiazioni abbiano “fuso” insieme molti bambini con le loro bambole.

Il risultato fu la nascita di una nuova specie, quella delle Doll.

Le Doll formano l’unica specie sintetico-organica esistente sul pianeta terra. Sono una specie sessuata, ma con un solo sesso. La fecondazione avviene tramite rapporti orali.

Le Doll sono ovipare, dopo un mese dalla fecondazione depongono un Ovetto Kinder , che all’interno, dentro una capsula gialla, contiene un nuovo membro della specie.

Le Doll sono le depositarie di quel che rimane della tecnologia pre-catastofre. In particolare sono le guardiane e manutentrici delle poche centrali elettriche tuttora funzionanti nel pianeta.

I loro rapporti con gli esserli organici sono nulli, in quanto le Doll considerano gli Organici al livello di essere inferiori (si narra comunque di qualche occasionale rapporto sessuale tra Organici e Doll).

Genny è una Doll. Il suo compito è mantenere in funzione la centrale elettrica dell’alto Veneto.

Genny